Implantologia dentale osteointegrata

COMPANY

Un’innovazione che parla di salute

Nel mio lavoro, come in quello dei miei collaboratori l’innovazione tecnologica in campo odontoiatrico è fondamentale.
Ma la continua ricerca non può prescindere da un valore etico che poniamo al di sopra di ogni nostra azione: la salute dei pazienti; una salute che non si traduca in un benessere momentaneo ma diventi permanente grazie ai nostri dispositivi osteointegrabili, garantiti a vita, frutto della ricerca che, dal 1991, sviluppiamo in collaborazione con prestigiose Università e Studi scientifici, con clinici e ricercatori internazionali, sottoponendo i nostri impianti a scrupolosi controlli.

È il miglioramento della vita del paziente il motore che muove il nostro lavoro, un fattore che, unitamente alle competenze meccaniche - derivate da una mia passione già adolescenziale -, ha sempre caratterizzato la nostra storia aziendale. È una sfida che decidiamo di affrontare ogni giorno per evolvere noi stessi sapendo che ogni nostro piccolo traguardo corrisponderà ad un beneficio per la salute delle persone. Perdonateci l’orgoglio, ma sulla qualità non soprassediamo.

Sergio Moro

CEO e presidente Oralplant Svizzera e Italia

Sergio Moro CEO e presidente Oralplant Svizzera e Italia

ORALPLANT SUISSE SA

Indirizzo: Via Penate, 16
CH-6850 Mendrisio Switzerland

ORALPLANT S.R.L.

Indirizzo: Via Amman, 30 Z.I.
33084 Cordenons PN Italy

Le nostre certificazioni
sinonimo di qualità e sicurezza

Certificato Nr 50 100 4542 - Rev. 04
Certificato Nr 50 100 4542 - Rev. 04
Certificato CE N° G1 13 0532247 011
Certificato CE N° G1 13 0532247 011
Certificato N° Q1N 16 06 32247 013
Certificato N° Q1N 16 06 32247 013

Il risultato si misura in benessere

Inventiva tecnica e accurata progettazione.
L’origine e lo sviluppo di un’implantologia Oralplant affidabile nel tempo, cominciano da qui.

Sviluppiamo infatti esclusivamente i nostri originali brevetti studiando di continuo nuovi processi chirurgico-protesici e spingendo la ricerca all’estrema precisione, grazie alla collaborazione di specialisti internazionali e ad un severo iter di analisi e collaudi su ogni singolo pezzo.

Operiamo da sempre nel settore biomedicale riservando una particolare cura nella scelta di materiali e macchinari per la produzione dei dispositivi per l’implantologia. All’elevata tecnologia delle macchine CNC abbiamo affiancato le nostre soluzioni brevettate per evolverli ulteriormente con attrezzature speciali e permettere di affinare durata ed affidabilità della produzione.

Questo ci ha permesso di dialogare con maggior incisività con i professionisti odontoiatri e di assecondare anche le loro richieste più specifiche di dispositivi personalizzati su misura.

Passaggio delicato e decisivo per l’osteointegrazione degli impianti Oralplant è la cura della loro superficie mediante il nostro sistema brevettato TPSS (Titanium Pull Spray Superficial).

Grazie a questo trattamento possiamo ottenere cavità arrotondate e porose attraverso l’estrazione superficiale di parti di metallo che non subiscono variazioni molecolari o sollecitazioni termiche.
I periodici controlli a cui sono sottoposti i pazienti confermano l’efficacia dei nostri impianti e la scelta intrapresa di lavorarli con un colletto in parte liscio lappato e in parte trattato TPSS, di modo che possa assicurare un’igiene ottimale anche nei casi di creste molto appuntite o di naturale riassorbimento osseo.

Images taken from the Work “Implantologia Pratica” ISBN reference 88 901741 0 2, chapter: “Superfici Implantari”, authors: *Antonio Scarano, *Maurizio Piattelli* * University “G. D’Annunzio”, Chieti - Pescara

La ricerca scientifica conferma
l’alta qualità di Oralplant

Gruppo ricercatori SCM al 4° Congresso Oralplant

SCM
Studio Clinico Multicentrico

Analisi e ricerca a conferma del trattamento implantare sono alla base degli studi comparativi SCM Oralplant; i risultati ottenuti messi a confronto costituiscono un’importante parametro scientifico per l’Implantologo.

27 professionisti che, attraverso l’utilizzo degli impianti Bio-Plant, Tuber-Plant, Koni-Plant e KoniPlant M, hanno potuto valutare con protocolli clinici step by step la sopravvivenza degli impianti protesizzati. Controlli periodici su pazienti coinvolti e debitamente informati, hanno permesso di stilare una relazione finale a 10 anni di follow-up mediante la ricerca SCM-01/01 evidenziando un successo del 99,11% su 113 impianti Bio-Plant e Tuber-Plant utilizzati, con una media di riassorbimento osseo non superiore a 1,11 mm per il tipo Bio-Plant e non superiore a 0,82 mm per il tipo Tuber-Plant (vedi Pubblicazione su «Quintessenza Implantologia» 2012; 3:37-44). Ulteriori risultati positivi sono confermati anche dal nuovo Studio Clinico Multicentrico SCM- 01/10 iniziato nel 2010, con impianti Koni-Plant, aventi colletto lucidato mediante Lappatura-OP ed impianti Koni-Plant M aventi colletto Microtrattato con lavorazioni circolari e “TPSS-Light”. Quest’ultima ricerca ha come obiettivo la comparazione delle due tipologie di colletto e la sopravvivenza degli impianti che, ad oggi, è del 100% per i primi 165 impianti già posizionati.

Una ricerca continua

L’implantologia tradizionale sta sempre più ricercando esclusivamente l’estetica nei dispositivi implanto-protesici, spesso a discapito della struttura fisico-meccanica. Per contro noi abbiamo posto come obiettivo primario la progettazione di soluzioni flessibili e di lunga durata nel tempo; i risultati ci hanno dato ragione e la continua ricerca ci spinge continuamente a perfezionare le caratteristiche di materiali e metalli e a sperimentarne le modalità di applicazione. Ne è conseguita un’offerta altamente affidabile con effetti estetico-funzionali in grado di supportare il carico ed i traumi della naturale masticazione.

Biological Conical Connection Oralplant

Biologica Conical Connection Oralplant

BCCO - Biological  Conical  Connection  Oralplant
Studio comparativo per la Sollecitazione a Stress  tra connessione BCCO e Cone Morse con metodo ad elementi finiti FEM.

Studio comparativo per la Sollecitazione a Stress tra connessione BCCO e Cone Morse con metodo ad elementi finiti FEM.

BCCO - Biological Flat to Flat Connection Oralplant

Biological Flat to Flat Connection Oralplant

BFCO - Biological Flat to Flat Connection Oralplant

Protesica: l’alta gamma Oralplant

Funzionalità ed estetica sono dunque caratteristiche essenziali per un’implantologia di alto livello. A questo scopo Oralplant ha messo a punto l’esclusivo “Sistema OP-System”, soluzione di accoppiamento esagonale-conometrico che consente di orientare e bloccare l’abutment protesico preangolato (10, 20, 30 e 35 gradi) in ogni posizione desiderata nei 360 gradi nonchè per l’overdenture è stata sviluppata una protesizzazione preangolata nei 30 gradi unica nel suo genere grazie al sistema di bloccaggio Op System.

Innovazioni protesiche Oralplant, frutto di esperienza e conoscenza, sono inoltre il “L’OP-System Anatomic abutment” e il “Modellatore Anatomico Gengivale OP-System MAGO”, importanti novità caratterizzate da un’anatomia di emergenza gengivale simile a quella del dente naturale, rivolte ad un concetto di protesica immediata, funzionale ed estetica. Esigenze di interventi complessi hanno indotto il nostro gruppo di ricerca Oralplant a sperimentare e perfezionare la soluzione “OP-Sfil”, caratterizzata da elemento sfilabile che permette un agevole inserimento e disinserzione del manufatto protesico, anche in presenza di accentuati disparallelismi. Tale soluzione, neutralizzante i sottosquadro, è anche utilizzata per la presa d’impronta tramite “Coping OP-Sfil”. Interessante ritrovato che ha dato una svolta alla protesizzazione overdentures è invece l’innovazione del sistema di attacco con ancoraggio ammortizzato “Over-Block” la cui principale caratteristica consiste in un’importante resilienza della protesi overdentures a salvaguardia di impianti e radici da gravi sollecitazioni assiali e laterali. Oralplant infine dispone di oltre 540 abutments prefabbricati per soluzioni protesiche di alta gamma.

OP System
OP System - 360 Gradi di Facile Parallelismo
Immagini tratte dal Libro “Implantoprotesi Scienza ed Arte” di L. Zamuner

Linea MAGO OP-System Anatomic:
Abutments prefabbricati per il carico definitivo

Linea MAGO OP-System Anatomic:  Abutments prefabbricati per il carico definitivo

La formazione dei professionisti
dell’implantologia

Quarto congresso Oralplant

Oralplant promuove e conduce periodicamente corsi teorico-pratici di formazione specialistica in campo odontoiatrico.
Un team di professionisti altamente specializzato è a disposizione per aggiornare e supportare quanti, tra odontoiatri, odontotecnici ed assistenti alla poltrona, desiderano avvicinarsi o perfezionare le competenze in ambito implantologico.

I congressi annuali invece, in cui si avvicendano esperti internazionali del settore e relatori tecnici sulle nostre metodiche e sui nostri protocolli semplificati, sono un importante momento di confronto, analisi e condivisione delle casistiche cliniche e dei risultati ottenuti dagli impianti Oralplant.